Bandi per lo sport, ecco i primi due avvisi. Raggi: «Grandi e piccole manifestazione in tutte le discipline»

NewTuscia Toscana – CARRARA – Andranno in pubblicazione entro la giornata di oggi, martedì 29 giugno, gli avvisi per l’adesione ai bandi “Grandi eventi sportivi per ragazzi” e “Carrara Sport per Giovani”. Si tratta di due dei quattro progetti attraverso i quali l’amministrazione mette a disposizione un milione di euro per ampliare la platea dei giovani che possono permettersi, anche economicamente, di dedicarsi all’attività motoria: un’iniziativa che rientra nella strategia di contrasto ai contraccolpi della crisi, sociale e psicologica, innescata dalla pandemia. Le risorse, attinte dai finanziamenti del cosiddetto Bando Periferie (Bando relativo a progetti per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie)  serviranno a sgravare i costi a carico di famiglie e società sportive ma anche a organizzare eventi di richiamo in grado di dare lustro alla città e  “avvicinare” i ragazzi  allo sport.

«Oggi partiamo con i primi due bandi attraverso i quali apriamo a una collaborazione con le società e le scuole per avvicinare i ragazzi allo sport e ampliare l’offerta di eventi, grandi e piccoli da organizzare nella nostra città che si candida a ospitare manifestazioni importanti nelle discipline più svariate, dall’atletica alla scherma, passando per la danza e il basket» ha spiegato l’assessore allo Sport Andrea Raggi.

Ma vediamo nel dettaglio gli avvisi disponibili dal pomeriggio di  oggi, martedì 29 giugno, sul sito del comune di Carrara.  Il bando “Grandi eventi sportivi per ragazzi” con una dotazione finanziaria del valore di 400 mila euro, promuove l’erogazione di contributi diretti al sostegno di eventi, manifestazioni ed iniziative sportive rivolte alla fascia di età 6 – 18 anni, con lo scopo di favorire azioni di integrazione sociale e di aggregazione tra soggetti disabili e normodotati, sostenere e promuovere azioni volte ad incoraggiare un maggior esercizio dell’attività sportiva e motoria dei più giovani e promuovere il patrimonio ambientale e culturale del territorio. Possono partecipare le Scuole primarie, le scuole secondarie di primo grado e le scuole secondarie di II° grado; le associazioni e società sportive dilettantistiche, le federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, Enti di promozione sportiva e Associazioni benemerite riconosciuti dal CONI e dal CIP e altre forme associative che abbiano vocazione sportiva o che presentino un progetto a valenza sportiva.

Il bando “Carrara Sport per Giovani”, concede invece contributi per promuovere tutti gli eventi ed attività rivolte ai ragazzi che abbiano come fine quello di valorizzare il ruolo dello sport nella loro vita, sostenendo azioni volte ad avvicinare i bambini e i ragazzi all’attività motoria in genere. Il bando, nel rispetto di quanto previsto con delibera di GC n. 167 del 04/06/2021, prevede di finanziare eventi, attività e progetti per una dotazione finanziaria pari complessivamente a € 50.000,00. Possono partecipare federazioni, associazioni, società sportive, enti di promozione sportiva con sede a Carrara; si tratta di un bando a sportello, aperto fino ad esaurimento risorse, che prevede che i soggetti ammessi l’ingresso in una graduatoria a punteggio.

I dettagli su requisiti e modalità di adesione e l’indicazione delle rispettive scadenze sono pubblicati sul sito www.comune.carrara.ms.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *