Quarrata. Esce con arco e frecce e terrorizza gli avventori di un bar

NewTuscia – Quarrata – Serata di panico nel centro di Quarrata quella di venerdì 12 giugno: un ragazzo di 23 anni girava a torso nudo con arco e frecce e ha iniziato a scoccare frecce dal proprio arco contro gli avventori di un bar, causando un fuggi fuggi generale.

Verso le 22 alla Centrale operativa 112 del Comando Provinciale Carabinieri sono arrivate diverse telefonate che segnalavano la presenza del ragazzo con arco e frecce.
Immediato l’intervento della pattuglia de Norm ma non appena vede i lampeggianti il ragazzo si è dato alla fuga attraverso i campi.
Dopo essere riusciti a bloccarlo, i Carabinieri gli ha sequestrato l’arco e 4 frecce con punte in metallo, potenzialmente letali.
Per il ragazzo è scattata la denuncia “per minaccia aggravata e porto di oggetti atti ad offendere.

I cittadini che hanno assistito all’evento si sono infine avvicinati ai carabinieri raccontando che vedendo il giovane, apparentemente fuori controllo, si erano nascosti dietro alcune macchine temendo di essere colpiti dalle frecce. O ancora, altri presenti hanno raccontato che il quarratino aveva poco prima raggiunto un bar mostrando l’arco e puntando le frecce verso i clienti, generando un fuggi-fuggi all’interno del locale e momenti di panico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *