Affondato il Ristorante Ca’ Moro, immediati aiuti per far ripartire l’attività gestita da ragazzi e ragazze diversamente abili

NewTuscia Toscana – LIVORNO – Venerdì 21 agosto a Livorno è affondato, sembra per una falla, il ristorante galleggiante “Ca Moro”, della Cooperativa Sociale Parco del Mulino ancorato davanti ai Quattro Mori. Il ristorante, famoso anche per essere gestito da ragazzi e ragazze con sindrome di down, salì alla ribalta delle cronache anche grazie al programma “Cucine da incubo” presentato dallo Chef Antonino Cannavacciuolo. L’imbarcazione, a detta degli stessi proprietari ormai vecchia, ha cominciato improvvisamente ad imbarcare acqua nel pomeriggio di venerdì, ma nonostante il tempestivo intervento dei pompieri non c’è stato nulla da fare.

Saputa la notizia si sono subito attivati i canali per fornire aiuto economico e supporto all’iniziativa tanto amata da cittadini e turisti che ormai da molti anni era divenuta un simbolo per la città livornese. L’Amministrazione Comunale ha annunciato che assieme alla Fondazione Lem e il Cortomuso Festival si terrà un evento speciale a sostegno dell’associazione che gestiva Ca’ Moro.

È partita anche la raccolta fondi per ripartire e continuare a offrire lavoro a questi ragazzi diversamente abili.

Chi vuol contribuire può fate una donazione alla Cooperativa sociale Parco del Mulino.
Ecco tutte le informazioni utili:
• BONIFICO BANCARIO: Il primo modo per contribuire alla causa è la donazione tramite bonifico bancario
IBAN: IT17S0200813909000103487785
INTESTATARIO: Cooperativa Sociale Parco del Mulino
CAUSALE: “Salviamo il lavoro dei Ragazzi del Ca’Moro” + nome e cognome del donatore

• GOFUNDME: la campagna “Salviamo il lavoro dei ragazzi del Ca’Moro” verrà lanciata sulla piattaforma @gofundme nella giornata di domani.
Basterà collegarsi al sito GoFundMe.com, cercare la campagna e donare con carta di credito o PayPal.
• PIZZA AL PARCO: Chiamate al 371 356 7130 e venite a gustare le pizze preparate e servite dai Ragazzi del Parco Del Mulino, la Cooperativa che si occupa dell’integrazione lavoro dei Ragazzi e che oltre alla Pizzeria, al B&B e all’Area Camper ha in gestione il Ristorante Ca’Moro Social Bateau.
I Ragazzi hanno bisogno di voi: ogni aiuto piccolo o grande che sia è prezioso.
Potete seguire sui canali social per tutti gli aggiornamenti e per richiedere informazioni utili.

Inoltre, l’Amministrazione Comunale ha annunciato che assieme alla Fondazione Lem e il Cortomuso Festival si terrà un evento speciale a sostegno dell’associazione che gestiva Ca’ Moro. Mercoledì 25 agosto alle 21:30 all’Ippodromo Caprilli si terrà un evento il cui ricavato sarà devoluto alla ripartenza dell’attività. All’evento si esibiranno molti artisti contattati dal Comune assieme ad Enrico Nigiotti, celebre cantautore livornese. Il costo del biglietto sarà di 10 euro, e le prevendite saranno presto disponibili su Vivaticket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *