GKN, l’Amministrazione comunale lunedì sarà al fianco dei lavoratori

rbt

NewTuscia Toscana – PRATO – Il sindaco e l’Amministrazione comunale saranno in piazza lunedì 19 a sostegno dei lavoratori di GKN. Ad accompagnarli il Gonfalone della Città di Prato, per rappresentare la vicinanza di tutta la comunità pratese ai dipendenti della GKN licenziati. “Quello che è accaduto è inaccettabile,  e ancor più inaccettabile è il comportamento tenuto dall’azienda al vertice in Prefettura tenuto a Firenze: la proprietà non si è presentata, limitandosi a un collegamento video degli avvocati, senza neppure il coraggio di confrontarsi con i sindacati e le istituzioni presenti

e ignorando la disperazione di centinaia di suoi dipendenti licenziati senza alcun preavviso – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni -. Il nostro territorio ha conosciuto crisi aziendali importanti, ma sempre nel rispetto delle leggi, tutte, ha provato ad affrontarle confrontandosi e cercando soluzioni. E non è accettabile che si chieda di estromettere le istituzioni da questi incontri, perché le istituzioni rappresentano il territorio, le imprese e i suoi lavoratori.

Questo è il modello aziendale che abbiamo sempre conosciuto, quello rappresentato dal manifatturiero e dal rapporto costante tra proprietà e dipendenti. Non ci permettiamo di dire come si deve fare impresa, ma sappiamo che non si può fare impresa e profitto senza etica, senza il rispetto delle persone”. Quello che sta accadendo allo stabilimento GKN di Campi Bisenzio e, in queste stesse ore, alla Whirpool di Napoli sono vicende preoccupanti: “Se pure con modalità diverse, in entrambi i casi si tratta della chiusura improvvisa di due stabilimenti con l’avvio della procedura di licenziamento collettiva per centinaia di lavoratori. In entrambi i casi si tratta di decisioni prese da lontano, dalle sedi centrali di multinazionali – ribadisce Biffoni -. Così c’è qualcosa che non va, che va rivisto”. Durante il consiglio comunale di ieri, giovedì 15, è stato votato all’unanimità un ordine del giorno di sostegno ai lavoratori GKN, sollecitando il Governo affinché vengano prese misure concrete a favore dei lavoratori. Intanto, la presenza del Comune allo sciopero generale di lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *