Più verde in via Ferrucci, piantati dieci nuovi alberi tra via Emilio Boni e via Arrigo del Rigo

NewTuscia  – Toscana  – PRATO
Poi la prossima settimana proseguiranno le piantumazioni in viale Montegrappa nel tratto tra via Fra’ Bartolomeo e via Santa Gonda. In programma anche interventi in viale della Repubblica nel tratto tra il Tribunale e il Museo Pecci

Più verde in via Ferrucci, piantati dieci nuovi alberi tra via Emilio Boni e via Arrigo del Rigo

Gli assessori Leoni e Barberis: “Le nuove alberature, che fanno parte degli interventi di forestazione urbana in corso, puntano a migliorare il microclima locale e fungono da barriera contro l’inquinamento”

Sono dieci gli alberi piantati oggi in via Ferrucci nel tratto compreso tra via Emilio Boni e via Arrigo del Rigo, a corredo delle aiuole posizionate lungo il percorso ciclopedonale, che sarà ultimato nei prossimi giorni con la segnaletica orizzontale. L’opera fa parte degli interventi di piantumazione di alberi e piante lungo i percorsi ciclabili della città, nell’ambito del Piano Operativo e del progetto di forestazione urbana Prato Urban Jungle, di cui Prato è capofila, che intende realizzare un piano di “verde capillare”.

Si tratta di alberi di media altezza e di varie specie tra cui peri da fiore, noccioli e aceri campestri. I lavori, realizzati da Consiag Servizi, arricchiscono di verde una strada molto trafficata che fino a pochi giorni fa era sprovvista di piante.

“Proseguono i lavori di piantumazione con l’obiettivo di contribuire al decoro della città e alla salvaguardia ambientale – hanno detto gli assessori alla Mobilità Flora Leoni e all’Urbanistica Valerio Barberis -. Le nuove alberature, che fanno parte degli interventi di forestazione urbana in corso, puntano a migliorare il microclima locale e fungono da barriera contro l’inquinamento che caratterizza le strade ad alto scorrimento”.

Inoltre la prossima settimana proseguiranno anche le piantumazioni in viale Montegrappa nel tratto che va da via Fra’ Bartolomeo a via Santa Gonda, in direzione di quest’ultima, lungo il percorso ciclopedonale già provvisto di segnaletica orizzontale.

Le prossime programmazioni di forestazione urbana riguarderanno viale della Repubblica nel tratto compreso tra il Tribunale e il Museo Pecci.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *