Polizia municipale: identificata e sanzionata dopo aver provocato un sinistro senza fermarsi

NewTuscia  – Toscana  – PRATO

Nei giorni scorsi l’ufficio sinistri della Polizia Municipale ha ricevuto la segnalazione di una cittadina che ha raccontato di aver lasciato in sosta in Piazza San Marco la propria auto e di averla ritrovata danneggiata il giorno successivo.

Sul finestrino della propria aveva solo trovato un biglietto anonimo in cui era indicato il modello dell’auto che aveva cagionato il danno senza specificare nessun elemento della targa. Il testimone purtroppo non aveva fornito neppure i propri recapiti.

Gli agenti hanno subito richiesto l’ausilio dell’unità Investigativa che ha acquisito le immagini di videosorveglianza di Piazza San Marco risalendo al momento del sinistro ed è stata così individuata l’auto che è risultata destinata al noleggio. Dalle banche dati e dal registro della società proprietaria si è risaliti alla persona che aveva disponibilità del mezzo e quindi al domicilio dell’utilizzatore, identificato in una donna pratese di 42 anni.

Di fronte alle contestazioni degli agenti e al rilievo dei danni sull’auro, la donna ha ammesso la propria responsabilità. E’ stata sanzionata per aver provocato il sinistro stradale e per la fuga su incidente senza feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *