Toscana a rischio Zona Arancione, il Presidente Giani: “Il rischio c’è”.

NewTuscia Toscana – FIRENZE – La salita dei contagi negli ultimi giorni – lenta ma progressiva – e il conseguente aumento dell’indice Rt che adesso sarebbe superiore a quel famigerato punto percentuale adottato come limite per la fascia arancione, preoccupa e non poco commercianti e ristoratori che chiedono certezze. Il Presidente Giani, da parte sua, conferma che “Il pericolo di andare in fascia arancione è oggettivo”, invitando comunque alla calma e ad aspettare le decisioni dell’ISS. In sostanza, se la Toscana diverrà zona arancione da domenica 14  o da lunedì 15 dipenderà solamente dalle tempistiche di pubblicazione dei nuovi dati sulla Gazzetta Ufficiale.

Gli ultimi aggiornamenti mostrano una situazione un lieve peggioramento per quanto riguarda i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 671 su 20.046 test di cui 13.043 tamponi molecolari e 7.003 test rapidi, con il tasso dei nuovi positivi del 3,35%. Una situazione che comunque non deve gettare nel panico perché nonostante tutto la Toscana non risulta fra le regioni ad alto rischio.
La decisione dalla cabina di regia emergerà comunque con chiarezza nella giornata di venerdì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *