Urta contro due campane per la raccolta vetro e un’auto in sosta e poi scappa: rintracciato dalla Municipale

NewTuscia Toscana – PRATO – La Polizia Municipale ha individuato nella giornata di ieri un’auto guidata da un giovane di 21 anni che la notte precedente ha causato un incidente stradale in via Pistoiese, all’altezza del numero civico 155, dov’è erano state danneggiate due campane per la raccolta del vetro ed un’auto che si trovava in sosta.

Il sinistro è accaduto intorno alle 3 di notte ma il proprietario dell’auto ha avvisato il Comando della Municipale solo al mattino quando arrivando al proprio mezzo per utilizzarlo, ha avuto la sgradita sorpresa di trovarlo gravemente danneggiato ad opera di un ignoto veicolo di cui non vi era alcuna traccia se non qualche frammento di carrozzeria che giaceva ancora sulla strada.

Gli agenti chiamati sono subito intervenuti alla hanno iniziato le indagini per il rintraccio dell’auto che aveva provocato il danno, acquisendo le immagini delle telecamere di zona che lo avevano ripreso e grazie alla quali sia l’auto che il suo conducente sono stati individuati e rintracciati nel giro di poche ore.

Il giovane alla vista degli agenti e di fronte all’evidenza dei danni subiti dal proprio veicolo ha confessato di aver provocato l’incidente la notte prima e di essersi allontanato, motivando il gesto con la poco plausibile scusa dell’essersi impaurito.

Verrà sanzionato per la fuga su incidente con soli danni a cose e per commessa perdita il controllo dell’autovettura oltre ad essere oggetto di segnalazione presso i competenti enti.

Il proprietario di veicolo danneggiato è stato avvisato del ritrovamento del veicolo di controparte che per fortuna era assicurato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *